martedì 22 novembre 2011

Nuovo Cinema Pa...rlamento

Personalmente con l'uscita di scena di Berlusconi e del suo governo televisivo mi sarei aspettato una degna evoluzione. Senza nulla togliere al governo tecnico di MARIo MONTI (speriamo che per lui non valga il detto nomen omen!), avrei decisamente optato per un bel governo cinematografico! Ve lo immaginate un parlamento così composto?

Presidente del Consiglio: QUENTIN TARANTINO
Il ruolo più difficile spetta ad un visionario, a qualcuno che rompa gli schemi, e che ha cambiato la storia dell'umanità uccidendo Hitler alla fine della Seconda Guerra Mondiale!

Giustizia: CHARLES BRONSON
Il giustiziere della notte è l'unico in grado di far filare tutti dritti! Incazzato duro. Poche chiacchiere e tanti fatti.

Esteri: JIM CARREY
All'estero sono abituati a Berlusconi, alle corna durante le foto, al bubusettete e alle barzellette sul bunga bunga, e lui potrebbe sopperire a tale mancanza.

Interni: GIUSEPPE BATTISTON
E chi è questo? vi chiederete. Avete presente quell'attore grasso che in "Amore Bugie e Calcetto" entrava in campo solo per tirare le punizioni, o il medico dei pazzi di "Si può fare"? E' lui, uno che conosce tutti e sa come gira il fumo!

Istruzione: CAMEROON DIAZ
Dopo aver girato Bad Teacher la carica è sua a vita! Che donna! Che ministro!

Difesa: CHUCK NORRIS
Perchè gli alieni esistono, stanno solo aspettando la morte di Chuck Norris per attaccare!

Economia e Finanze: MICHAEL DOUGLAS
Qui non si può sbagliare. Lo squalo Gordon Gekko contro la crisi.

Politiche Agricole, Alimentari e Forestali: NICOLAS CAGE
Due braccia rubate all'agricoltura!

Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti: ROBERT DE NIRO
Se fosse vivo la poltrona sarebbe stata del Padrino Marlon Brando, che in quanto a sviluppo economico e nuovi business non era secondo a nessuno! Bob è il suo diretto successore.

Lavoro e Politiche Sociali: JEFF BRIDGES
Il nostro è un paese complicato, con un sacco di input e di output, ma fortunatamente il Grande Lebowski rispetta un regime di droghe piuttosto rigido da mantenere la mente flessibile.

Beni e Attività Culturali: MEGANE FOX
Essendo lei stessa un bene da proteggere basta che si curi e siamo a posto.

Salute: NADIA CASSINI
Dopo una lunga gavetta come infermiera nella corsia dei militari e grazie ad un cu...rriculum da sogno si è meritata un posto d'onore, favorita anche dalle quote rosa.

Ambiente: BRUCE WILLIS
Non c'è un vero motivo. Lo vorrei come ministro. Qualcosa se la inventa.

Si accettano ribaltoni e nuove nomine...


7 commenti:

nella ha detto...

Uno dei migliori cast cinematografici che abbia mai letto! Una fantasia vivissima ed una scelta ottimale. Sono un po' preoccupata per Bruce Willis. Accetterà il suo nuovo ministero?

claps ha detto...

Bruce ha accettato sfide ben più difficili...credo ;)

Anonimo ha detto...

HAhahahaha grande claps. NIcolas Cage può stare solo all'opposizione, anche se concordo con le braccia rubate all'agricoltura, allo sport ci avrei visto uno Swarzy o uno Stallone, Senatore a vita Woody Allen, e al posto di Brunetta un Danny De Vito. Ovviamente come rappresentate della lega Mickey Rourke.
P.S. leggere clapsbook in metro sullo smatphone è il miglior modo per fare la tratta stazione centrale porta genova!

Massimo ha detto...

Scenario magnifico.
Manca Steven Seagal e tutto sommato anche Indiana Jones..all'istruzione ci stava bene anche Sean Connery...
cmq tutti giusti, Cage geniale, solo De Niro non l'ho capito..

grande cla

claps ha detto...

x l'anonimo metropolitano: hai ragione! sto ammazzando la free press!
x massimo: farò un post con i sottosegretari. De Niro in quanto erede del Padrino quindi capace di creare un impero

donatella g. ha detto...

Grande Claps! Hai doti nascoste da statista!! Trasversale, peraltro, come nelle migliori biografie!

claps ha detto...

Grazie Donatella! come sempre troppo buona

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...