lunedì 25 luglio 2011

The Fighter

Trancio di tonno marinato, bottiglia di Terlan fresca di cantina. Stasera mi sparo The Fighter! Mi aspetto un film stile Cinderella Man, mal che vada un qualcosa che mi faccia ricordare il mai dimenticato Rocky. Una storia che parla di sangue cazzotti e merda ma con il classico lieto fine e la cintura alzata in segno di vittoria.
Grossa cantonata.
The Fighter non parla di boxe, quella è solo un pretesto. The Fighter parla di crack, parla di rispetto e perdono, parla dell'america di Gran Torino (secondo me lo hanno girato nello stesso quartiere, ma senza gli hmong), parla delle
famiglie americane con tre padri nove figli e un'unica madre padrona, parla di un eroe buono che sembra il cattivo, parla di un uomo dannato e maledetto ma che incarna quello che tutti noi almeno una volta abbiamo desiderato di essere.
The Fighter racconta la storia vera di due fratelli e della loro diversità, della loro ambizione comune e della loro alleanza fuori dagli schemi, racconta di una scivolata che ha cambiato per sempre il destino di un pugile e forse di due. Racconta della debolezza che ti dà una vittoria e della forza che ti dà una sconfitta.
Sembra davvero un incontro di boxe, di quelli tattici, epici, imprevedibili, che terminano alla 15esima ripresa con tutto il pubblico con il fiato sospeso ad aspettare il verdetto dei giudici.
Parte lento. Prime fasi di studio in cui si è quasi tentati di alzarsi dalla sedia per prendere una bibita o un panino e nel frattempo piazzare una scommessa per dare più mordente alla serata. Solo la vista di un bel culo alla fine di ogni round ti dà la voglia di continuare. Poi il match comincia ad entrare nel vivo. Si cominciano a capire le strategie dei personaggi e la loro psicologia. Si delineano le loro intenzioni e si capisce che non siamo solo di fronte a due invertebrati che se le danno di santa ragione. Dietro quei pugni rabbiosi c'è un mondo, ci sono storie e ci sono persone. Ci si entusiasma, si sceglie per chi tifare ( io tutta la vita per Dicky) . Ci si alza dalla sedia insultando l'avversario. L'incontro si complica. Non bastano più i pugni per vincere. Ora la vittoria si costruisce anche nell'angolo dove abitano quelli che soffrono di più e che nutrono le speranze più grosse. I round diventano sempre più incerti e riservano diversi colpi di scena. I pugili iniziano ad essere stanchi e a rischiare di andare definitivamente al tappeto, mettendosi sempre più a nudo, mostrandosi per quello che sono e offrendosi al pubblico nella loro esuberanza fragile. Sin dall'inizio, in cuor tuo, sai già chi sarà il vincitore, ma più si va avanti e più dubiti, più il realismo e il cinismo si insinuano. Ma suona il gong dell'ultima ripresa. I giudici fanno il loro dovere...e tu sei felice perchè hai beccato la scommessa! Quando vai a riscuotere, il primo pensiero è quello di dare la vincita in beneficenza.
Non ho sicuramente reso la minima idea del film in se, ma sono stato estremamente soddisfatto di aver assistito a questo spettacolo, anche in virtù della splendida prestazione dei protagonisti, su tutti un immenso Christian Bale in una delle sue migliori interpretazioni.
Un unico dubbio mi assale: perchè gli hanno dato l'Oscar come miglior attore NON protagonista?
Dai, non mi dite che l'attore principale era Mark Wahlberg!

6 commenti:

Fabio "Drizzt" Di Felice ha detto...

Gran bel post, bravo ;)

claps ha detto...

grazie mille

francesco ha detto...

voglio vederlo anche io! peccato che non ho il trancio tonno e la bottiglia di terlaner!

Kumpulan ha detto...

Io purtroppo l'ho visto in aereo. In inglese. Spezzettato dagli annunci del comandante che ci invitava ad allacciarci le cinture o che arrivava il pranzo o che arrivava la turbolenza della mia cippa.
Per questi motivi succitati mi sono perso gran parte delle sfumature CLAPSIANE del film.

Ma voglio spendere solo due parole sul GRANDISSIMO Christian Bale: il mio nuovo grande MITO.
L'unico Batman credibile, grandioso ne "L'uomo senza sonno" e memorabile Dicky in questo film. Wahlberg-faccia di pesce spero avrà almeno imparato qualcosa sulla recitazione.

A questo punto mi devo vedere tutti i film di Bale....

Kumpulan ha detto...

per i cinefili e non:

http://www.youtube.com/watch?v=mzGT3bwgH9g

claps ha detto...

condivido la tua opinione su Bale. uno degli attori più bravi degli ultimi anni. Molto carino il video. c'è anche una seconda parte.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...